Notizie

immagine L'Alzheimer nel sangue

L'Alzheimer nel sangue

Ad oggi la procedura clinica standard per diagnosticare l'Alzheimer prevede un prelievo invasivo di liquido cerebrospinale a livello lombare per rilevare livelli anomali di specifiche proteine. Il progetto SensApp, finanziato dall'Unione Europea, si propone l'obiettivo ambizioso di un'alternativa rapida e non invasiva come l'analisi del sangue. Diversi team di scienziati in Europa stanno lavorando allo sviluppo di un super-sensore, utilizzabile anche in altri campi della medicina laddove si cercano anticorpi molto diluiti (ad es. in oncologia, per malattie cardiache e legate allo stress o al Covid-19), che il prossimo anno entrerà in una fase di test.